Passi Per Correggere L’errore 18456 Di Windows

Passi Per Correggere L’errore 18456 Di Windows

January 25, 2022 Off By Dean Watt

Il miglior strumento di riparazione di Windows. Clicca qui per iniziare subito a riparare il tuo computer!

Potresti riscontrare il messaggio di errore di Windows 18456. Per coincidenza, ci sono passaggi completamente diversi che puoi eseguire per riparare questo problema, ed è quello di cui parlerò tra un momento.Il noto pensiero “Accesso utente non riuscito (Microsoft SQL Server, errore: 18456)” significa che hai inserito credenziali errate durante la riunione con SQL Server.

Gli errori di connessione a Microsoft SQL Server (MSSQL) sono un favoloso problema abbastanza comune e/o possono essere risolti facilmente con alcuni passaggi principali per la risoluzione dei problemi. Prima di immergerti, dai un’occhiata più da vicino spesso all’errore per determinarne la causa.

Soluzioni e errore di Microsoft SQL Server 18456

Come posso correggere l’errore 18456?

Passaggio 1: connessione tramite desktop remoto.Passaggio 2: avviare la gestione di Microsoft SQL Server.Passaggio 3: controlla come la modalità di autenticazione del server.Un altro passaggio: riavviare il servizio SQL specifico.Passaggio 20: verificare la legge dell’utente SQL.Passaggio 6: mappatura dell’utente nel database.

A volte viene visualizzato un altro errore specifico: “L’accesso ha colpito un muro di mattoni per molti utenti ‘‘”. Questo consiglio ti aiuterà a identificare il visitatore del negozio online che dobbiamo correggere. Da ogni post, conosciamo una serie di errori di riferimento per indagare ora i passaggi. In questo caso, è Microsoft SQL Error: Server, 18456.

In caso contrario, è probabile che nel passaggio 2 venga verificata la presenza di “Errore Microsoft SQL Server 18456” in base alla gravità e a un’ampia gamma di stati. Il numero totale di stati associati da solo potrebbe non generare molta differenza, ma l’app esatta può fornire maggiori dettagli per aiutarti a capire cosa è riconosciuto in modo errato e dove cercare dopo.

Quelli che affermano questo errore, 18456, sono spesso i più comuni. Le descrizioni e le soluzioni contengono una breve spiegazione e persino una possibile guida alla risoluzione dei problemi.

Passaggio 1: connessione al desktop remoto

Potrebbe senza dubbio connettersi a SQL Server utilizza l’autenticazione di Windows?

Vai su Pannello di controllo -> Strumenti di amministrazione -> Servizi.Apri il servizio “SQL Server Browser” e attivalo (fai l’elemento manualmente o automaticamente, secondo le tue esigenze).Inizialo.

La risoluzione dei problemi potrebbe richiedere l’accesso diretto al tuo hosting o almeno essere in grado di stabilire una connessione autenticata di Windows a MSSQL utilizzando la gestione di Microsoft SQL Server Studio. Il modo più preferito e affidabile consiste nel posizionare direttamente sul server utilizzando Connessione desktop remoto. Se hai bisogno di molte informazioni su Connessione desktop remoto, questi articoli della Knowledge Base ti aiuteranno a risolvere:

Passaggio 2: avvia l’amministrazione di Microsoft SQL Server

Dopo la connessione all’hosting, è necessario utilizzare Microsoft SQL Server Management Studio (SSMS). SSMS è l’intero strumento più adatto per configurare, fornire e gestire MSSQL.

Quando avvii SSMS, ti verrà chiesto di eseguire l’outlet sul server. Per impostazione predefinita, il gruppo di supporto MSSQL specifico abilita l’autenticazione di Windows, il che significa che devi essere molto connesso con un amministratore di Windows o un account che è ora elencato come amministratore SQL ogni volta che crei e configuri MSSQL. Aggiunta

Con l’autenticazione di Windows, MSSQL supporta l’autenticazione di SQL Server. A seconda della versione relativa a MSSQL e del modo in cui viene installato e compilato, l’autorizzazione di fallback di SQL Server può essere abilitata o disabilitata.

Passaggio 3. Verifica la modalità di autenticazione e il server

errore di calcolo di Windows 18456

Dopo aver effettuato l’accesso utilizzando la certificazione Windows ssms, è necessario rivedere le impostazioni di protezione per assicurarci che MSSQL sia configurato senza dubbio per consentire sia l’autenticazione SQL di Windows che quella SQL.

Come posso risolvere Accesso a Microsoft SQL Server non riuscito?

Fare clic con il tasto destro trovato sul tuo server.Passa all’opzione “Sicurezza”.Abilita un’opzione “Modalità di autenticazione di SQL Server e Windows”.Fare clic sul pulsante OK principale.

In SSMS, fare clic con il pulsante destro del mouse sul termine del server, solitamente posizionato nella parte superiore della finestra Esplora oggetti, e selezionare inoltre Proprietà.

Se scopri che l’autenticazione di Windows è l’unica inclusione configurata, è probabilmente dovuto all’errore di aiuto 18456: Connessione non trova il visitatore del sito Web ‘‘.

Se è stata impostata la modalità di certificazione del server per consentire SQL Server e quindi l’autenticazione di Windows, accedere utilizzando MS-SQL utilizzando un titolo SQL e una password o un nome utente e una password Windows validi. Dopo aver ricevuto una modifica particolare, è necessario riavviare in genere il servizio SQL Server.

Passaggio 1: riavvia il servizio SQL

In SSMS, fare clic con il pulsante destro del mouse sul nome del server su qualsiasi bordo principale del pannello Oggetti di Esplora file e selezionare Riavvia al software le nuove impostazioni della modalità di autenticazione.

In pubblicità Nell’esempio sopra, qualsiasi modalità di autenticazione di Windows era configurata come non più di, e questa svista 18456 si è verificata perché il cliente “sa” è una sorta di utente SQL. SQL con autorizzazione del server non è consentito.

Alcuni passaggi: verifica le autorizzazioni utente SQL

Se includiamo la ricerca di autorizzazioni utente SQL, devi rispondere alle seguenti domande:

errore di Windows 18456

In SSMS Explorer, espandere Sicurezza, Accessi. Cerca nel registro l’utente durante il quale il tempo è fallito. Una X su un utente indica chiaramente che l’utente ha disabilitato la navigazione.

Per consentire a un utente di accedere, fai clic con il pulsante destro del mouse per visualizzare l’utente e seleziona Proprietà. Quindi fare clic sulla pagina di stato. Rilasciare la connessione per l’utente accoppiato con il segno di spunta OK. Aggiorna

Una volta che il cliente nell’elenco ha effettuato l’accesso durante l’accesso, possiamo confermare che il candidato non ha più tempi rossi. Ciò dovrebbe consentire all’utente di accedere direttamente al sito. Con questo tipo, l’utente SQL “sa” non è stato in grado di riconnettersi mentre semplicemente non aveva accordi per connettersi.

Continua la risoluzione dei problemi Scheda operatore, fai clic con il pulsante destro del mouse direi l’utente e termina il processo. Quindi fare clic sulla pagina Generale. Qui puoi inserire le specifiche del nuovo account e quindi accedere all’account già presente. Fare clic su OK per salvare le nuove informazioni personali. Imposteremo semplicemente una nuova password per generare l’utente, quindi dobbiamo essere sicuri della password durante il tentativo di accesso.

Passaggio 10: mappa l’utente al database

Il nostro ultimo passaggio nella risoluzione dei problemi di una persona esatta consiste nel controllare il tempo di assegnazione del giocatore per assicurarci che spesso l’utente abbia accesso al database reale e per specificare o determinare il proprio ruolo per quel database. Fare clic con il pulsante destro del mouse sull’utente e selezionare Proprietà, in tal caso fare clic sulla pagina Mappatura. Seleziona quel database dall’elenco di elenchi. Dal database, tecniche di appartenenza adesione desiderata/richiesta. fare clic su OK.

In questo caso, abbiamo pianificato l’utente ProdX709 con il repository Production X709. E il 2019 gli ha conferito la responsabilità di archiviazione db_owner. In molti casi, una persona sola ha bisogno di un utente per scegliere db_datareader e db_datawriter in modo che possano leggere e scrivere facilmente ruoli quando le aziende hanno bisogno di un database.

Problemi con il PC? Risolvili in pochi minuti.

Reimage è lo strumento di riparazione definitivo per il tuo PC. Non solo diagnostica e ripara vari problemi di Windows, ma aumenta anche le prestazioni del sistema, ottimizza la memoria, migliora la sicurezza e mette a punto il tuo PC per la massima affidabilità, il tutto con un semplice download e installazione. Affidati a Reimage per ripristinare l'operatività del tuo PC in pochissimo tempo!

  • 1. Apri il software Reimage
  • 2. Fare clic su "Avvia scansione"
  • 3. Fai clic su "Ripara ora" per avviare il processo di riparazione

  • Puoi finalmente lasciarti alle spalle le preoccupazioni per la risoluzione dei problemi del tuo PC. Il miglior strumento di riparazione di Windows per qualsiasi problema.